Posted by on mar 24, 2017 in ammiratoculturehouse, slide | 0 comments

Incontri pubblici, installazioni, dibattiti, musica, performance e molto altro: l’associazione culturale Ammirato Culture House e la Fondazione Musagetes festeggiano cinque anni di attività del centro culturale leccese con una giornata aperta al pubblico per condividere il percorso messo in campo fino ad oggi. Un lavoro caratterizzato dalla sperimentazione e dall’adozione di processi artistici e sociali condivisi e da una ricerca che considera la cultura un bene comune. Quella di martedì 11 aprile sarà una giornata di racconto e di restituzione ma anche uno spazio aperto di riflessione sul futuro delle politiche culturali a Lecce in concomitanza con l’appuntamento elettorale cittadino. 5 anni 5 giorni 5 minuti, questo il titolo del denso programma di appuntamenti che prenderanno il via a partire dalle 17.55′.55”, orario simbolico che sottolinea l’anniversario dell’inizio delle attività. Un intenso pomeriggio per raccontare il senso di un lungo lavoro e di un’idea di cultura in città, attraverso l’installazione dal titolo “La linea del tempo (2012-2017)” a cura di Ammirato Culture House, un incontro sul rapporto tra contenitori e contenuti culturali in città, la piantumazione nel Giardino Ammirato delle piante provenienti dal Vivaio della Biodiversità di Casa delle Agricolture, una cena sociale con la pizza cotta nel forno comune. I progetti trascorsi, quelli in corso, quelli futuri: è questo il focus della giornata, un’occasione per “dare i numeri”, per presentare le diverse realtà che compongono Ammirato Culture House, per raccontarsi con ironia e leggerezza ma anche per porsi delle domande. Momento centrale della giornata sarà la tavola rotonda tematica (a partire dalle 19) alla quale sono invitati i rappresentanti delle associazioni del territorio, gli operatori culturali, i candidati sindaco e le Istituzioni e che ospiterà anche Shawn Van Sluys, direttore esecutivo di Musagetes fondazione canadese che da anni sostiene e incentiva i progetti in Ammirato.  In serata spazio alla musica con il live di Ilko Birov, il cantautore e polistrumentista di origini bulgare di casa a Vancouver sarà sul palco di Ammirato Culture House per un nuovo appuntamento de “Il Club dell’Ascolto”, a seguire dj set.

 

 

Il programma della giornata:
Ore 17.00 – Piantumazione delle piante del Vivaio della Biodiversità
(Casa delle Agricolture di Castiglione d’Otranto) insieme ai bambini. In
collaborazione con Pollicini Verdi

Ore 17.30 – Merenda con frullati biologicici

Ore 18.00 – Inaugurazione della mostra dell’artista iraniano Kurosh e
installazione espositiva tematica dei 5 anni di ACH

Ore 18.30 – Saluti del presidente dell’associazione ACH e presentazione
dei risultati del primo quinquennio insieme alle associazioni che fanno
parte di ACH.

Ore 19.00 – “Quale futuro per le politiche culturali?” tavola rotonda con i candidati sindaco, l’Assessore allo Sviluppo Economico della
Regione Puglia Loredana Capone, il direttore esecutivo della Fondazione “Musagetes” Shawn Van Sluys e quattro operatori culturali a
confronto: Fondo Verri, Officine Cantelmo, Cantieri Teatrali Koreja,
LUA. Modera Alessandra Pomarico (ACH).

Ore 20.00 – Cena sociale: pizza dal forno comune

Ore 21.00 – Ilko Birov, cantautore e polistrumentista, in concerto per
il Club dell’Ascolto Live

Dalle 22.30 – Queer Cafè e festa con dj-set

 

Share This: