Posted by on mar 28, 2017 in ammiratoculturehouse, Archivio | 0 comments

Nell’ambito del programma di residenze artistiche Tell Me Actor! ACH ospiterà il seminario pratico sulla Commedia dell’Arte tenuto da Flavio Albanese.

Il seminario è articolato secondo il seguente programma:
25 aprile/ h 19.00-22.00 > Tecnica dell’uso della maschera in Commedia; si studieranno alcune tecniche dell’uso della maschera, i caratteri e le stilizzazioni
26 aprile/ h 19.00-22.00 > Prove di scena dal testo di Goldoni “Il servitore di due padroni”; si metteranno in prova alcune scene del testo di Goldoni “Il servitore di due padroni”
28 aprile/ h 11.00-17.00 > Tecniche di recitazione all’improvviso in Commedia

Il seminario è aperto ad un massimo di 12 iscritti. È richiesta massima puntualità, conoscenza almeno sommaria del testo di riferimento, abbigliamento da training.
Gli interessati a partecipare devono inviare richiesta di iscrizione entro il 20 aprile all’indirizzo mariachiara.provenzano@hotmail.it

Quota di iscrizione: 50 € per i soci di ACH
55 €, comprensive di tessera associativa, per chi non sia socio.
Info. 3299741727

Flavio Albanese è Direttore Artistico della Compagnia del Sole – Bari. Attore e Regista del Piccolo Teatro di Milano. Diplomato alla  Scuola  di  Teatro  diretta  da  Giorgio  Strehler. Studia Commedia dell’Arte con Giorgio Strehler, Marise Flash e Ferruccio Soleri.
Diplomato  GITIS-Eatc  Laboratorio  triennale  per  pedagoghi,  registi  e  attori  diretto  da  Jurij Alschitz . Ha  frequentato  stages  diretti  da  Antonio  Fava  (Commedia  dell’arte),  Terry  Salmon  (“I Demoni” di Dostoevskij),  Dominic  De  Fazio  (Actor  Studio  Los  Angeles),  J.  Grotowsky  e  Thomas Richards  (Pontedera). Dal 1994 insegna recitazione e commedia dell’arte in accademie italiane e all’estero.Dal 1986 a oggi ha messo in scena più di 30 spettacoli come attore, regista, curatore di traduzioni ed adattamenti. Fra questi ha curato la regia di diversi testi di C. Goldoni: “Il Servitore di due padroni”, “Un curioso accidente”, “Gli Innamorati”, “La Locandiera”, “Il Bugiardo”. Ha collaborato per diversi anni con la Famiglia d’Arte Carrara.

Share This: