Posted by on mar 29, 2017 in ammiratoculturehouse, Archivio | 0 comments

Tell Me…Actor! MARZO VITTORIO CONTINELLI e LUANA GIACOVELLI/ Sidera

 

6-10 marzo/ Residenza

10 marzo/ spettacolo/ h. 21.00

Dirò d’Orlando/ Sidera

Di Vittorio Continelli, Luana Giacovelli, Loris Leoci

Con Vittorio Continelli, Lori Leoci

I cantastorie, per secoli, hanno attraversato il nostro paese raccontandoe musicando i personaggi di Ariosto e delle storie da lui inventate.L’Orlando Furioso nel corso degli ultimi quarant’anni ha cambiato forma nell’immaginario popolare, staccandosi dalla tradizione e continuando a sopravvivere quasi esclusivamente da un punto di vista didattico e accademico.

Dirò d’Orlando è un tentativo di restituire l’opera alla sua fruizione popolare. Lo spettacolo si snoda tra musica, canto, pubblica lettura,commento e racconto ironico di passi scelti dell’opera.All’interpretazione ironica e beffarda del testo fanno da contraltare un contrabbasso, una chitarra e altri strumenti che musicano  le imprese dei paladini con brani della scena pop/rock/blues degli ultimi quarant’anni.

Ingresso posto unico 7,00 €

Info e prenotazioni: mariachiara.provenzano@hotmail.it

 329-9741727

 

Narrazione di gesta e drammaturgia d’attore

Residenze artistiche a cura di Maria Chiara Provenzano

direzione artistica Ippolito Chiarello

Ci rivolgiamo all’attore come ad una Musa contemporanea, chiedendo di “cantarci” gli uomini e gli eroi, ma anche come fanno i bambini con i nonni: “Raccontami una storia”.

22-23-24 Febbraio h. 16.00-20.00

Il racconto degli indistinti confini

Laboratorio di narrazione condotto da Enrico Messina

Raccontare storie è necessità antica e profonda dell’essere umano. È  insieme creazione e riconoscimento, costruzione e condivisione di identità. Raccontare e ascoltare storie esercita l’immaginazione. In questo breve laboratorio affronteremo gli “indistinti confini”, per dirla con Italo Calvino, delle Metamorfosi di Ovidio. Gli indistinti confini che separano il divino e l’umano.

Il laboratorio, della durata di 12 ore totali, è aperto a massimo 15 iscritti.

Info su orari e quota di partecipazione: mariachiara.provenzano@hotmail.it – 329-9741727

 

 

Salento Rainbow Film Fest:

 Spin Off è una rassegna che alternerà, negli spazi dell’Ammirato Culture House di Lecce, proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri, performance, aperitivi, cene sociali e queer café parties, per raccontare la comunità LGBTQI* (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer e intersessuali). Sei eventi si alterneranno fra Marzo e Luglio 2017, per parlare di rivendicazioni di diritti, di contrasto all’omo-bi-transfobia, e della bellezza delle diversità e di tutte le sfumature dell’essere.

La rassegna è curata dall’associazione LeA – Liberamente e Apertamente e dal Salento Rainbow Film Fest, il primo festival di cinema a tematica arcobaleno del Salento.

– Venerdì 31 Marzo: PROIEZIONE The Circle / per info info@associazionelea.org

 

Inglese arrugginito?
Ecco qualcosa che fa per voi/noi: venerdì 17 Marzo

Corso base di lingua e letteratura inglese
con la prof.ssa Daniela Del Bene
12 incontri da 1,30 h (marzo/giugno)
ogni venerdì dalle 18,00 alle 19,30 primo incontro venerdì 17 Marzo
Per informazioni: simonacleopazzo08@gmail.com

L’obiettivo principale del corso è di promuovere
la capacità di comprendere e comunicare utilizzando
la lingua in contesti semplici ed elementari,
secondo il sistema offerto dal Quadro Comune
Europeo di riferimento per le lingue e pubblicato dal
Consiglio d’Europa.

Esso prevede 3 livelli di conoscenza delle lingue:
uso elementare della lingua – livello A1-A2 KET
uso indipendente della lingua – livello B1-B2 PET-FIRST
uso competente della lingua – livello C1-C2 CAE-CPE

il corso prevede lo sviluppo graduale delle 4 abilità
linguistiche: parlare, pensare, leggere, scrivere, secondo semplici
modalità di apprendimento e lo studio della grammatica
base secondo una progressione che va dall’alfabeto agli
articoli, dai sostantivi ai verbi, fino alla struttura della frase inglese.

 

 

‘fuori luogo’cabaret contemporaneo del corpo e dei suoi abitanti

Gruppo di studio per la creazione di uno spettacolo con la coreografa Barbara Toma.

Un’occasione unica: un 64ore di LABORATORIO GRATUITO di teatro e danza aperto a persone di età, culture e provenienze diverse. Appuntamento LA DOMENICA. Escluso i primi 2 incontri: VENERDì 17 e VENERDì 24 MARZO ore 19-21. 

Per info tomabarbara@yahoo.it

 

 

DOMENICA 26 MARZO ORE 19,00 /// FEMMINISMO /// ANCORA FEMMINISMO!

FEMMINISMO! di Paola Columba (Italia, 2016, 52′)

Uno sguardo militante sul ruolo della donna. Dalle battaglie femministe degli anni ’70 alle ragazze della Youtube generation che spesso si dichiarano “non femministe” ed equiparano il femminismo al maschilismo. Il corpo come strumento per conquistare popolarità, il sesso separato dall’identità, vecchi e nuovi stereotipi, dalla pubblicità alla TV, ai videogames. Mutilazioni sociali, violenza di genere, Pussy Riot e Femen. Le sfide del futuro… Con tante donne: attiviste, politiche, scrittrici, attrici che il Femminismo lo hanno vissuto.

CLUB DELL’ASCOLTO 28 Marzo Chiedi a Osvaldo per sinossi

 

 

 

 

 

APPUNTAMENTI FISSI

 

Ø Lunedì | ore 18.30 – 20.00 /// Meditazione consapevole /// Mindfulness

Coordinatrice e responsabile del progetto Silvia Perrone.

La parola mindfulness significa letteralmente “presenza mentale” o “consapevolezza,  una consapevolezza che si pone intenzionalmente, nel momento presente e in modo non giudicante; rappresenta un modo di essere profondamente radicati nella realtà.

Info:  si.perrone@gmail.com

 

  • Martedì | ore 19.30 – 22.30 /// Scuola della Compagnia Ammirata

Conduce Ippolito Chiarello.

La scuola si riunisce ogni martedì per lavorare all’allestimento di un nuovo spettacolo barbone basato su monologhi e su un lavoro di drammaturgia d’insieme. Info e iscrizioni: 327 7357690 oppure nasca@ippolitochiarello.it

 

 

 

 

 

  • Mercoledì | ore 19.30-22.30 /// Scuola Ammirata 

 Conduce Ippolito Chiarello. Training fisico e discipline del corpo Mariliana Bergamo.

Alla riscoperta del proprio strumento di lavoro, il corpo, si attraversano le pratiche per riusarlo nella dinamica della scena. Usare se stessi fino in fondo amplifica le possibilità di comunicare come attore e la possibilità di distinguersi tra tante “voci”.

Info e iscrizioni: 327 7357690 oppure nasca@ippolitochiarello.it

 

  • Giovedì | ore 18:00 19:30 /// Tai chi , Qi Gong, conduce Martine Balanza
    Tai Chi e QiGong sono indicati per la memoria, l’orientamento nello spazio, i problemi di digestione, l’ipertensione, l’insonnia, l’artrite. Diminuiscono l’attivazione dello stress e stimolano le risposte immunitarie. Portano stabilità e migliorano l’ equilibrio. L’assenza di sforzo, la lentezza e la morbidezza del ritmo, rendono la loro pratica accessibile a tutti.
    Info e iscrizioni: Martine 3356346106 taichi.puglia.it

 

  • Venerdì |ore 19.00 – 21.30///Orti di Guerra, gruppo di lettura condiviso (sala biblioteca)

Storie, cronache, ritagli di giornale, schegge tv, massime filosofiche, lettere, frammenti di diario, canzoni, prose minime che segnano un tempo, un luogo, uno stato, un modo di vivere… Gran sorrisi e letture brevi.

 

  • Venerdì /// Yoga | ore 13.00 -14.00

Il Kundalini Yoga è una tecnica yogica molto ricca e speciale, portata in occidente grazie alla grande opera di Yogi Bhajan. Kundalini Yoga, lo Yoga della consapevolezza, mira a creare equilibrio e armonia in un’ottica olistica e tridimensionale quale corpo-mente-spirito unificando le tecniche di diverse vie dello Yoga in un sistema unitario.

Info e iscrizioni: Daniela 3402283498 oppure  danielascozzaro@gmail.com

 

  • Sabato ore 9.00 – 13.00 | Mindfull Happy Saturday // per bambini dai 7 ai 10 anni. Il progetto prevede una serie di attività ludiche, specifiche per bambini e basate sulla meditazione di consapevolezza. Info e iscrizioni: 389/9411913 o 320/4513005, oppure perrone@gmail.com

 

 

Per tutti gli eventi in calendario, info: 3277357690 Marcella Buttazzo, coordinatrice ACH

 

 

 

 

Share This: