Posted by on apr 20, 2017 in Archivio | 0 comments

“Il bene è l’unica fonte del sacro. Solo il bene e ciò che è relativo al bene è sacro”.  La persona e il sacro” Londra, 1943

Nell’ambito della rassegna “Lei chi? Ti presento una scrittrice” Ilaria Caffio propone Simone Weil, una delle voci più radicali del Novecento. Ponendo l’accento sulla dimensione del sacro, del bene da ri-conquistare e ri-conoscere e nell’ottica di una spiritualità anarchica e potente, questo intervento vuole attraversare gli orizzonti altissimi della grecità weiliana in una visione tanto cristiana e vaticinante quanto estrema e profonda. Lo scopo di questo incontro è quello di abbracciare la dialettica persona/sacro, il suo telos, il suo campo ermeneutico e, contemporaneamente, di esplorare la superficie della tragedia e l’utilizzo che Weil ne fa per educare, per schiudere l’umanità alla trascendenza e alla bellezza. Così, questo contributo, si colloca appieno fra il senso di una filosofia stoica e irriverente e la logica di una poetica drammatica e violenta, nel panorama dell’impersonale nella rivelazione della verità.

Ore 19.00, ingresso libero.

Info su tutti gli appuntamenti della rassegna “Lei chi? Ti presento una scrittrice” https://www.facebook.com/events/1535520239815453/

Share This: